Inquilino moroso: posso cambiare la serratura ?

Insulti e minacce al telefono
5 agosto 2017
Risarcita la moglie che scopre un figlio avuto dal marito con altra donna
7 agosto 2017

Integra il reato di esercizio arbitrario delle proprie ragioni il comportamento del locatore che stacca le utenze al conduttore moroso.
Quanto al cambio della serratura: può capitare che il giudice abbia emesso l’ordinanza di sfratto ma che l’ufficiale giudiziario non riesca a trovare mai l’inquilino non potendo quindi procedere all’esecuzione forzata. Il Tribunale di Terni ha affermato che non sussiste il reato di esercizio arbitrario delle proprie ragioni quando il locatore provvede alla sostituzione della serratura dell’immobile locato dopo aver aver ottenuto la convalida dello sfratto nei confronti del conduttore ma prima dell’intervento dell’ufficiale giudiziario e della forza pubblica.

Esiste però un orientamento opposto, seppure risalente: può sussistere il reato se la questura abbia concesso l’assistenza della forza pubblica e ne abbia dato pubblica notizia, e il locatore, nel giorno fissato per l’esecuzione dello sfratto, provveda a sostituire la serratura della porta dell’appartamento del conduttore, in assenza dell’ufficiale giudiziario. Occorre cioè che l’ufficiale giudiziario chiami il fabbro per far cambiare la serratura di casa.

da laleggepertutti.it

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi