Frequentazione padre figlio adolescente non può essere imposta

Eredità percepita dall’ex marito non incide sull’assegno divorzile
12 marzo 2022
Migliorie apportate da un coniuge alla casa dell’altro
12 marzo 2022

A fronte del chiaro rifiuto del minore di frequentare il genitore con lui non convivente, il giudice di merito chiamato a pronunciarsi sulle modalità e tempi di visita del figlio, in funzione anche del recupero del rapporto, deve valutare pure il fattore tempo che assume via via maggiore rilevanza nell’approssimarsi della maggiore età, restando in tal caso evidente l’incidenza di esso sull’imposizione di un percorso di sostegno delle relazioni affettive tra genitore e minore attraverso l’impegno delle competenti strutture sociali e di esperti del settore. In tale ipotesi è preferibile considerare percorsi condivisi di rielaborazione e miglioramento dei rapporti affettivi, in accordo tra genitori e figli.

Tribunale Rovigo, sentenza 4 febbraio 2022 n. 112 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi