Figlio maggiorenne: revoca assegno se inizia lavoro coerente col percorso di studi

No mantenimento del figlio che ha conseguito l’abilitazione professionale
3 maggio 2021
Amministrazione di sostegno o interdizione?
3 maggio 2021

.

Allorché il figlio maggiorenne abbia iniziato un’attività lavorativa coerente con il percorso di studi completato e faccia rientro a casa solo sporadicamente, si deve ritenere raggiunta l’autosufficienza economica e venute meno le esigenze di tutela che sole possono giustificare la conservazione di un provvedimento di assegnazione della casa, che pertanto va revocato.

La ferma militare volontaria a tempo determinato (quadriennale) non può essere ritenuta una forma di impiego provvisoria ed inadeguata al raggiungimento dell’autosufficienza economica

Trib. S.Maria C. Vetere, Est. Sdino, decreto 4.03.202

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi