“Dopo di Noi”: approvato il DDL alla Camera, adesso passa al Senato

Il padre non si mette mai in discussione ? Affido esclusivo del minore alla madre
18 febbraio 2016
La cattiva gestione economica non è causa d’addebito
19 febbraio 2016

La Camera ha approvato in prima lettura, la proposta di legge sul “Dopo di Noi”che  si occupa delle vita delle persone disabili  successivo alla scomparsa dei propri genitori genitori.
La proposta di legge accoglie le preoccupazioni e i desideri dei genitori di figli disabili al fine di assicurare loro tutte le cure e l’assistenza di cui i medesimi necessitano dopo la morte dei genitori, vedendo garantiti i loro diritti e i  progetti di vita costruiti negli anni. Altri paesi europei si sono già occupati del tema, mentre l’Italia ha iniziato soltanto adesso. Secondo l’art.1 del progetto di legge la finalità’ della legge ” in attuazione dei princìpi stabiliti dagli articoli 2, 3, 30, 32 e 38 della Costituzione, dagli articoli 24 e 26 della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea e dagli articoli 3 e 19, con particolare riferimento al comma 1, lettera a), della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità, fatta a New York il 13 dicembre 2006 e ratificata dall’Italia ai sensi della legge 3 marzo 2009, n. 18, è volta a favorire il benessere, la piena inclusione sociale e l’autonomia delle persone con disabilità.

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi