Danno esistenziale al minore disabile che è rimasto senza insegnante di sostegno a scuola

Se il padre non paga il mantenimento, devono farlo i nonni paterni
19 novembre 2014
Trust fittizio, non protegge dai creditori e dal pignoramento
22 novembre 2014

Ha diritto al risarcimento del danno esistenziale l’alunno disabile che ha dovuto frequentare la scuola senza l’ausilio dell’insegnante di sostegno.
Lo ha affermato il Tar Sicilia con la sentenza 2909/2014.
Secondo i Giudici, è la Costituzione a sancire che ogni studente non può fruire “solo sulla carta” del percorso di formazione offerta della scuola. Quindi, se l’alunno ha problemi gravi e non ha potuto beneficiare della misura di sostegno, il Ministero deve risarcire il danno, pari a 1000 euro per ogni mese senza insegnante.
Il danno è individuabile negli effetti che la diminuzione delle ore di sostegno subìta dal minore ha provocato sulla sua personalità, in quanto privato del supporto necessario a garantire la piena promozione dei bisogni di cura, di istruzione e di partecipazione a fasi di vita “normale”.

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi