Chi racconta al coniuge di un ex amante il tradimento rischia la condanna per molestie

Il padre non ha diritto di sapere come la madre spende l’assegno per i figli
3 luglio 2015
Risarcito il danno non patrimoniale al disabile che non riesce ad usufruire del trasporto pubblico
7 luglio 2015

Rischia la condanna per molestia chi rivela al coniuge di un ex amante la propria relazione extraconiugale.

E’ quanto afferma la Corte di Cassazione (I Penale, sentenza n. 28493/2015) condannando una donna che con tre telefonate aveva raccontato alla moglie del suo ex amante della sua relazione adulterina ed anche di altre relazioni con donne diverse.

E non vale a difendersi che la moglie tradita avrebbe ascoltato senza interrompere la conversazione, poiché ciò non esclude la natura molesta delle telefonate dato che l’atteggiamento della persona offesa “non poteva essere interpretato come acquiescenza, tenuto conto dell’importanza delle rivelazioni che le erano state fatte”. Peraltro, “la natura molesta e petulante delle chiamate viene giustamente ricavata dalla forma anonima delle stesse.

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi