Il padre non ha diritto di sapere come la madre spende l’assegno per i figli

Violenza sul coniuge giustifica l’addebito della separazione
1 luglio 2015
Chi racconta al coniuge di un ex amante il tradimento rischia la condanna per molestie
6 luglio 2015

 

Corte di Cassazione, sezione I civ., sentenza 18 giugno 2015, n. 12645

La Suprema Corte con la sentenza 12645/2015, ha ribadito l’orientamento già espresso secondo cui “quando, in sede di separazione personale dei coniugi, i figli siano stati affidati, con provvedimento presidenziale o con sentenza definitiva, ad uno dei coniugi, l’assegno posto a carico del coniuge non affidatario, quale suo concorso agli oneri economici derivanti dal mantenimento della prole, è determinato in misura forfettariamente proporzionata alle sostanze dei genitori, al numero ed alle esigenze dei figli. Il coniuge non affidatario non ha, quindi, diritto ad un rendiconto delle spese effettivamente sostenute per il suddetto mantenimento, salvo a far valere ogni rilevante circostanza in sede di revisione dell’entità dell’assegno”.

Nel caso di specie, il coniuge obbligato a versare alla moglie l’assegno di mantenimento per i figli aveva chiesto un rendiconto in ordine alle somme versate, alla luce del mancato pagamento degli oneri condominiali relativi al godimento della casa coniugale, che aveva determinato il compimento di atti espropriativi in relazione a detto immobile.
Con riferimento alla decorrenza dell’assegno di mantenimento della minore, come aumentato, dalla data della domanda e non dalla data della sentenza di accoglimento del gravame, la Corte ha ribadito che “in materia di assegno di mantenimento dei figli, la relativa domanda proposta da uno dei genitori nei confronti dell’altro, se ritenuta fondata, deve essere accolta, in mancanza di espresse limitazioni, dalla data della sua proposizione, e non da quella della sentenza”

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi