Cane morde l’amica: risarciti danni per 50.000 euro

Microconflittualità tra genitori separati: la risolvono i servizi sociali
31 maggio 2016
Gesto violento…separazione dopo molto tempo: niente addebito
1 giugno 2016
Risponde il padrone del cane per il morso sulla mano all’amica di famiglia che aveva accarezzato sul dorso l’animale.
Non giova invocare il caso fortuito, escluso dal fatto che il danneggiato conosceva l’animale sin da piccolo poichè si recava sovente presso l’abitazione del proprietario.
Lo ha deciso la Cassazione con la sentenza n. 10402/2016 confermando la condanna  al risarcimento per 50.000 euro nei confronti di un uomo il cui cane aveva provocato delle lesioni alla mano destra di un’amica in visita presso la sua abitazione.

 

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi