Assegno divorzile: scomparso il riferimento al tenore di vita, al via la modifica dei provvedimenti

Trasferimento del minore: cosa deve valutare il Giudice ?
13 maggio 2017
Decorrenza della richiesta di modifica dell’assegno di divorzio
14 maggio 2017

Alla luce del nuovo orientamento espresso dalla Cassazione sull’assegno di divorzio,
il divorzio recide ogni legame tra i coniugi, ivi compreso l’obbligo di garantire all’ex il tenore di vita che aveva durante le nozze. L’assegno servirà solo per lo stretto necessario al mantenimento e chi lo richiede deve dimostrare di non potersi procurare i mezzi economici sufficienti in modo autonomo.

Il matrimonio non è una sistemazione, ma un atto di libertà e autoresponsabilità

Quindi: è possibile chiedere la modifica di un provvedimento che dispone l’assegno, adducendo tuttavia, possibilmente, anche un mutamento seppur lieve della situazione di fatto esistente al momento del divorzio. Il Giudice, avviato il procedimento, con ogni probabilità ridurrà o eliminerà l’assegno alla luce del nuovo orientamento della Cassazione.

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi