Assegno divorzile e prova del mancato raggiungimento dell’autosufficienza economica

Mantenimento dei figli: i redditi dei coniugi vanno confrontati
19 settembre 2020
Parental control sul cellulare
21 settembre 2020

In tema di assegno divorzile non costituiscono di per sé giustificati motivi di revoca o di riduzione dell’assegno di mantenimento a favore del coniuge economicamente più debole (nella specie, la moglie): a) la nascita, successiva alla separazione, di un nuovo figlio dell’onerato, in quanto il diritto del coniuge beneficiario non è recessivo rispetto a tale evento, sicché il giudice deve accertarne in concreto l’incidenza negativa sulla posizione economica dell’onerato medesimo; b) la circostanza che il coniuge beneficiario non abbia reperito una sistemazione lavorativa, in quanto la sua attitudine lavorativa va riscontrata non alla stregua di valutazioni astratte ed ipotetiche, ma in concreto, in termini di sopravvenuta possibilità di svolgimento di una attività lavorativa retribuita, in considerazione di ogni effettivo fattore individuale ed ambientale.

. Cass. civ. Sez. VI – 1, Ord., 04 settembre 2020, n. 18522

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi