Ascolto del minore da parte del Giudice è cosa diversa dall’esame della CTU

Ascendenti non hanno obblighi se i genitori non hanno provato a chiedere il reddito di cittadinanza
7 aprile 2022
Danno da mancato riconoscimento da parte del padre..solo se c’è la consapevolezza della procreazione
7 aprile 2022

In tema di affidamento dei figli minori nell’ambito del procedimento di divorzio, l’ascolto del minore infradodicenne capace di discernimento costituisce adempimento previsto a pena di nullità, atteso che è espressamente destinato a raccogliere le sue opinioni e a valutare i suoi bisogni. Tale adempimento non può essere sostituito dalle risultanze di una consulenza tecnica di ufficio, la quale adempie alla diversa esigenza di fornire al giudice altri strumenti di valutazione per individuare la soluzione più confacente al suo interesse.

Cass. Civ., Sez. I, Ord., 31 marzo 2022, n. 10452

https://www.osservatoriofamiglia.it/contenuti/17511892/affidamento-dei-figli-e-mancato-ascolto-del-minore-infradodi.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi