Alla moglie ammalata che non può lavorare spetta l’assegno di divorzio

Disabile: garantirgli un futuro con il trust
17 febbraio 2014
L’accordo tra coniugi di rinunciare al mantenimento non fa venir meno l’assegno di divorzio
18 febbraio 2014

Spetta l’assegno di divorzio alla moglie malata che non può procurarsi un tenore di vita analogo a quello goduto in costanza di matrimonio perchè non riesce a lavorare.
Lo ha deciso la Cassazione civile con l’ordinanza n.3365/2014. Nel caso di specie il matrimonio era stato breve e la donna possedeva un immobile destinato a propria abitazione e altri due immobili di cui uno era stato venduto. Pur tuttavia il cattivo stato di salute le impediva la ripresa di una qualsiasi attività lavorativa; inoltre aveva dovuto impiegare il ricavato della vendita immobiliare nel risanamento di alcuni debiti.
La Cassazione le riconosce un assegno ritenendo che l’inadeguatezza dei mezzi del coniuge debba essere considerata anche in ragione del cattivo stato di salute allorquando esso impedisce di conservare un tenore di vita tendenzialmente assimilabile a quello goduto in costanza di matrimonio.

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi