L’accordo tra coniugi di rinunciare al mantenimento non fa venir meno l’assegno di divorzio

Alla moglie ammalata che non può lavorare spetta l’assegno di divorzio
18 febbraio 2014
Niente risarcimento al pedone che inciampa sul coperchio malfermo del tombino
20 febbraio 2014

La determinazione dell’assegno divorzile prescinde dalle statuizioni e dagli accordi intercorsi tra i coniugi stessi al momento della separazione e spetta in ogni caso al giudice procedere alla verifica del rapporto delle attuali condizioni economiche delle parti con il pregresso tenore di vita coniugale.
In pratica, non rileva l’accordo pregresso tra i coniugi a definizione di ogni rapporto economico se c’è divario tra le condizioni economiche delle parti, e la donna versa nell’impossibilità di conseguire mezzi adeguati per continuare a mantenere l’elevato tenore di vita goduto il matrimonio.
Lo afferma la Corte di cassazione con la sentenza n. 2948/2014.

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi