Ads preferibile all’interdizione anche se il disturbo della personalità è grave

Pignorabile il reddito di cittadinanza
7 febbraio 2021
Reato non mantenere i figli anche se provvedono i terzi
7 febbraio 2021

Un disturbo di personalità, anche di grado severo, non esclude l’efficacia della misura di protezione dell’amministrazione di sostegno.

A seguito dell’introduzione dell’amministrazione di sostegno l’inabilitazione e l’interdizione sono divenute misure residuali, alle quali ricorrere solo allorché sia necessario ad assicurare alla persona una protezione adeguata.

Spetterà al Giudice Tutelare, al quale gli atti sono trasmessi ai sensi dell’art. 429 c.c., provvedere alla nomina dell’amministratore di sostegno in sostituzione del tutore che rimane in carica sino ad allora.

Tribunale di Bologna, Est. D’Addabbo, sentenza del 30.11.2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi