Adeguamento agli indici ISTAT dell’assegno è sempre dovuto

Abbandono del tetto coniugale è causa di addebito
11 marzo 2015
Trust familiare: se il disponente non perde totalmente il potere sui beni, il trust non è di per sè necessariamente simulato
12 marzo 2015

L’assegno di mantenimento determinato in sede di separazione o divorzio va annualmente rivalutato secondo gli indici Istat, e ciò al fine di adeguare l’importo al costo della vita, tenuto conto della fisiologica svalutazione monetaria.
L’aggiornamento degli importi agli indici Istat è obbligatorio, anche se il Giudice non l’ha previsto espressamente: il coniuge tenuto a versare gli assegni deve quindi sempre procedere alla rivalutazione annuale. Ma attenzione: si ritiene che sia il coniuge beneficiario a dover ricordare all’altro l’adeguamento.
In ogni caso l’importo è deducibile (così come lo è l’assegno per il coniuge debole) purchè sia espressamente indicato dal provvedimento di separazione o divorzio, essendo la deduzione ammessa solo nella misura risultante dal provvedimento del Tribunale.
Il coniuge onerato che non provveda all’adeguamento Istat rischia il recupero forzoso del credito da parte dell’altro: infatti, il beneficiario dell’assegno può chiedere gli arretrati e gli interessi maturati sulle somme non versate nei cinque anni precedenti. Per interrompere il termine di prescrizione basta inviare una raccomandata a/r con cui si chiede il versamento degli arretrati.
Se ciò nonostante la parte inadempiente non provvede, sarà possibile per l’altra notificare un atto di precetto senza previamente doversi rivolgere al Giudice. Se l’inadempimento persiste, potrà darsi luogo alla procedura esecutiva nei confronti del debitore (cioè pignoramento dello stipendio, ad esempio, di beni mobili, dell’automobile e addirittura della casa, ecc..).

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi