Addebito per reiterate violenze

Breve durata del matrimonio, irrilevanza della convivenza precedente ai fini dell’assegno divorzile
6 giugno 2022
Disinteresse del genitore e affidamento super esclusivo
6 giugno 2022

Le reiterate violenze fisiche e morali inflitte da un coniuge all’altro costituiscono violazioni talmente gravi dei doveri nascenti dal matrimonio da fondare, di per sé sole,  anche l’addebito della separazione.

(Nel caso in esame, la moglie aveva sostenuto di aver subito violenze dal marito, producendo copia di un referto medico e copia della querela sporta contro di lui. Il marito rimaneva contumace)
Tribunale di Reggio Emilia, sentenza 11 maggio 2022 n. 602

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi