Volontario abbandono della casa coniugale: quali conseguenze?

Separazione dei genitori di nazionalità diversa. Che Giudice decide sull’affido del minore ?
8 settembre 2016
Affido super esclusivo: cos’è ?
12 settembre 2016

il volontario abbandono del domicilio coniugale è causa di per sé sufficiente di addebito della separazione, in quanto porta all’impossibilità della convivenza, salvo che si provi – e l’onere incombe a chi ha posto in essere l’abbandono – che esso è stato determinato dal comportamento dell’altro coniuge, ovvero quando il suddetto abbandono sia intervenuto nel momento in cui l’intollerabilità della prosecuzione della convivenza si sia già verificata, ed in conseguenza di tale fatto (Cass. Sez. 1, Sentenza n. 17056 del 03/08/2007; Cass. Sez. 1, Sentenza n. 10719 del 08/05/2013).

La giurisprudenza di legittimità ha infatti chiarito che l’ allontanamento dalla residenza familiare, ove attuato unilateralmente dal coniuge, cioè senza il consenso dell’altro coniuge, costituisce violazione di un obbligo matrimoniale ed è conseguentemente causa di addebitamento della separazione; non concreta, invece, tale violazione il coniuge se risulti legittimato da una “giusta causa”, vale a dire dalla presenza di situazioni di fatto di per sé incompatibili con la protrazione di quella convivenza, ossia tali da non rendere esigibile la pretesa di coabitare (Cass. Sez. 1, ordinanza n. 4540 del 24/02/2011; Cass. Sez. 1, Sentenza n. 25663 del 04/12/2014).

In sostanza: il consiglio è di non abbandonare mai la casa coniugale improvvisamente. Se la situazione è divenuta irreversibile, meglio comunicare all’altro il temporaneo allontanamento per iscritto, con raccomandata a/r o telegramma, specificando che è determinato dalla crisi in essere oramai da tempo.

 

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi