Ordine di protezione e violenza

Ordine di protezione solo in caso di violenza fisica
26 novembre 2020
Ex non versa assegno ma lavora in nero….condannato
28 novembre 2020

Solo situazioni di grave pregiudizio all’integrità fisica o morale, ovvero alla libertà, di un componente del nucleo familiare, anche a prescindere dall’esistenza da un rapporto di coniugio, imputabili ad un altro componente del gruppo medesimo giustificano l’adozione di un ordine di protezione. Il giudice civile nel caso di specie ha rigettato il ricorso avanzato dalla ricorrente poichè non ha ritenuto la sussistenza di un “grave pregiudizio” come richiesto dall’art. 342 bis cod. civ., norma che parrebbe limitare il (penetrante) intervento del giudice civile ai soli casi di condotta violenta, posta in essere dal coniuge o dal convivente, a danno dell’altro coniuge o convivente.

Trib. Bologna decreto 1 agosto 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi