mantenimento del figlio: si tiene conto dei tempi di permanenza

Mantenimento del figlio che vuole fare l’avvocato…..
18 febbraio 2022
La dipendenza da alcol non scusa i maltrattamenti
19 febbraio 2022

È legittimo quantificare l’assegno di contributo indiretto al mantenimento di figli in misura proporzionale ai redditi dei genitori, tenendo conto delle risorse di entrambi e della valenza economica dei compiti domestici e di cura assunti, nell’osservanza dell’art. 337-ter, quarto comma, c.c.. e così, anche, la misura percentuale delle spese straordinarie gravanti su ciascuno degli obbligati, il tutto per un giudizio comprensivo, anche, del carattere prevalente del collocamento dei minori presso il padre e della sua corrispondente incidenza, nella maggiore misura del praticato mantenimento diretto, sull’assegno perequativo.

Cassazione civile, sez. I, sentenza 14 febbraio 2022, n. 4794.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi