Madre si trasferisce lontano con i figli: mantiene l’affido.

Tradimento “omosessuale”: la separazione è con colpa
27 dicembre 2012
Trust senza dotazione di beni: no all’imposta di donazione, si all’imposta di registro
28 dicembre 2012

Separazione.

La madre se ne va dalla casa familiare con i figli, trasferendosi da Senigallia a un paesino nel Sud, luogo d’origine ove vivono i suoi genitori. Il padre, penalizzato nel diritto di vedere i bambini, chiede l’affido esclusivo dei minori e la revoca dell’assegno di mantenimento.

La Cassazione, con sentenza del 19 maggio 2011, rigetta la domanda, ritenendo che la scelta della moglie fosse conforme all’interesse dei figli: nel luogo di origine, a parere dei Giudici, la madre affidataria trova nella propria famiglia l’aiuto economico che il misero assegno di mantenimento posto a carico del marito non le assicura.

Viene quindi confermato l’affidamento dei figli alla madre,  nonostante il trasferimento lontano dal padre dei figli, al quale è imposto un aumento del contributo mensile, da 200 a 450 euro, essendo nel frattempo divenuto proprietario della ex casa coniugale.

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi