Se l’ex può sfruttare la capacità lavorativa è lecito abbassare l’assegno

Comodato tra padre e figlio per sottrarre la casa alla moglie
12 ottobre 2021
Addebito anche per tradimento apparente
13 ottobre 2021

Lecito abbassare l’assegno di divorzile a 900 euro, tenendo conto  di tutti gli elementi richiesti dalla legge e dalla giurisprudenza, come la durata del matrimonio, il contributo della donna alla carriera del marito e alla formazione del suo patrimonio, l’assegnazione della casa di famiglia e infine il fatto che la stessa, nonostante i suoi 61 anni, è in ottima salute e può conseguire della buone entrate mensili, incrementando l’assegno divorzile con attività domiciliare di fisioterapista, in cui ha conseguito la laurea e ha maturato un’esperienza lavorativa.

Cass. civile ordinanza n. 26389/2021

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi