L’eredità può comportare la revoca dell’assegno divorzile

Va mantenuto il figlio studente universitario fuorisede
13 gennaio 2023
34 anni, limite d’età per il mantenimento del figlio ?
13 gennaio 2023

 

Può essere revocato l’assegno divorzile in caso di eredità:  dalla valutazione comparativa delle situazioni degli ex coniugi l’oggettivo incremento patrimoniale ottenuto dalla beneficiaria dell’assegno grazie al lascito ereditario non può essere azzerato in ragione delle condizioni psico-fisiche dell’interessata e della ritenuta non ragionevolezza di un impegno per mettere a reddito il proprio patrimonio immobiliare, venendone altrimenti inciso il presupposto giustificativo dell’assegno divorzile e cioè la mancanza di mezzi adeguati ovvero l’impossibilità per ragioni di carattere oggettivo di procurarseli, non potendo a quest’ultimo fine ritenersi assorbente di ogni altra considerazione e, quindi, decisiva |a precaria condizione di salute della beneficiaria, a prescindere da qualunque sopravvenuta modifica delle condizioni economiche della stessa.
Cass. civile   ordinanza 354 del 10-01-2023
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi