Ledere la dignità del coniuge è reato

Parto anonimo, diritto d’accesso ai dati sanitari della madre
10 agosto 2021
Il mancato addebito non comporta di per sè diritto all’assegno di mantenimento
12 agosto 2021

Le condotte del marito consistenti nello spasmodico controllo dell’ex coniuge e la lamentata lesione della sua dignità se accompagnate da uno stato di ansia o paura della moglie, sono idonee ad integrare il delitto di atti persecutori.

Cass. penale sentenza n. 31533 del 11 agosto 2021

Comments are closed.

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi