Elevata conflittualità tra genitori: affido esclusivo

Per l’addebito bastano le foto in atteggiamenti intimi
27 febbraio 2020
Adozione “mite”, cioè conservare i rapporti con i genitori
28 febbraio 2020
L’elevata conflittualità tra i genitori, dopo la fine della loro relazione, può rivelarsi ostativa al regime giuridico dell’affido condiviso in quanto pregiudizievole per il minore.
Se la responsabilità di tali contrasti risulta in prevalenza in capo alla madre, che non si è attivata per favorire il rapporto tra padre-figlio, ma anzi lo ha ostacolato, può rivelarsi maggiormente rispondente all’interesse del piccolo l’affidamento al padre e il collocamento presso di lui. L’obiettivo, tuttavia, rimane comunque quello di un futuro e pieno recupero della bigenitorialità.
 Corte d’Appello di Catanzaro  decreto n. 725 del 20 febbraio 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi