Curatore speciale del minore obbligatorio in tutti i giudizi che riguardano la responsabilità genitoriale

Si all’assegno divorzile se l’ex moglie fattura poco
18 dicembre 2021
Assegno all’ex moglie che rinuncia alla carriera per far laureare il marito
19 dicembre 2021

 

Nei giudizi che riguardano i minori e che abbiano ad oggetto provvedimenti limitativi o eliminativi della responsabilità genitoriale, ai sensi degli artt. 330 e ss. cod. civ., è necessario che il giudice di merito, in forza del combinato disposto dell’art. 336, commi 1 e 4, cod. civ., provveda a nominare al minore, ex art. 78 cod. proc. civ., un curatore speciale, il quale, a sua volta, procederà a munire il minore medesimo di un difensore, ai sensi dell’art. 336, comma 4, cod. civ.; la violazione di tale disposizione determina la nullità del procedimento di secondo grado, ex art. 354 cpc., comma 1, con rimessione della causa al primo giudice, ai sensi dell’art. 383, comma 3, cod. proc. civ., perché provveda all’integrazione del contraddittorio

Cass. civile   ordinanza 40490 del 16-12-2021

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi