Credito per il mantenimento del coniuge separato può essere compensato, non avendo natura alimentare

Comunione legale, acquisto diviso in parti uguali anche se fatto col denaro di un solo coniuge
29 ottobre 2021
Ex conviventi, divisione della casa: l’animus donandi va provato
29 ottobre 2021

Con l’opposizione ex art. 615 c.p.c. il debitore esecutato può opporre in compensazione al creditore procedente un controcredito certo oppure un credito illiquido di importo certamente superiore anche nel caso di espropriazione forzata promossa per il credito inerente al mantenimento del coniuge separato, non trovando applicazione, in difetto di un credito alimentare, l’art. 447 comma 2 c.p.c. . Infatti ha natura alimentare solo il credito relativo al mantenimento del figlio

 

 

Cass. civile sentenza 26 maggio 2020 n.9686

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi