Costringere la moglie ad avere rapporti è reato

Figlio trentenne: basta mantenimento
15 luglio 2016
Convivenza di fatto: adesso i diritti e di doveri scattano anche senza registrazione in anagrafe
18 luglio 2016
l reato di violenza sessuale scatta nei confronti del marito che ha imposto alla moglie rapporti sessuali ritenendoli “dovuti”: la relazione tra i due non integra la minore gravità del fatto in quanto, ricostruita globalmente la vita di coppia, è emerso un rapporto “malato” fatto di angherie, soprusi e completa soggezione fisica e morale della donna al marito aggressivo e spesso ubriaco.
Lo ha stabilito la Corte di Cassazione, terza sezione penale, nella sentenza n. 28492/2016 (qui sotto allegata) che ha rigettato il ricorso di un uomo, condannato, tra l’altro, per maltrattamenti e violenza sessuale nei confronti della moglie.

 

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi