condannato per violazione degli obblighi di assistenza familiare il padre che non mantiene i figli

Affido esclusivo se il padre si disinteressa del figlio
22 ottobre 2020
Stalking perseguitare il coniuge sui Social
22 ottobre 2020

Rischia la condanna per violazione degli obblighi di assistenza familiare il padre che non mantiene i figli, anche se cardiopatico e disoccupato.

In particolare:

– le condizioni di salute in cui versava l’imputato non ne avevano determinato una totale e persistente incapacità economica, considerato che lo stesso aveva affermato di aver lavorato sia pur saltuariamente percependo un guadagno mensile di 500 euro;

– l’uomo non aveva dimostrato di essersi attivato per cercare un’attività lavorativa nei periodi in cui era stato disoccupato;

– le dichiarazioni rese in merito alle patologie (al cuore e alla schiena) da cui sarebbe stato affetto, risultavano comunque generiche e non era emersa nessuna prova circa il fatto che le stesse ne avessero determinato un’assoluta impossibilità di lavorare;

– la documentazione medica presentata, infine, non dimostrava affatto un impedimento assoluto a far fronte all’obbligo di contribuzione stabilito per il figlio minore relativamente all’arco temporale delimitato nel tema d’accusa, senza contare che la patologia cardiaca (e parziale invalidità civile riconosciuta) risultava “addirittura successiva all’intero lasso temporale oggetto di contestazione”.

Cass. penale sentenza n. 6227/2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi