Collocazione del minore presso la madre che devo però collaborare al progetto educativo predisposto dai servizi sociali

Sham trust: trust autodichiarato, disponente anche trustee e beneficiario, sia del reddito che finale
12 ottobre 2018
Status di convivente: anche con autocertificazione
17 ottobre 2018
Atteggiamenti reciprocamente denigratori e comportamenti dei genitori complessivamente pregiudizievoli per il benessere psichico e la serenità del figlio minore. Affidamento ai servizi del territorio.
Disposta consulenza tecnica d’ufficio, emergeva una prognosi piuttosto critica circa la capacità della madre di aderire al progetto predisposto dai Servizi affidatari e rimodulare le proprie posizioni personali in favore della bigenitorialità.
Il Tribunale demanda ai servizi sociali la realizzazione del progetto di supporto ed aiuto che prevede: un affido educativo, ovvero l’inserimento del minore in una comunità diurna, ovvero un supporto alla genitorialità, o la prosecuzione degli interventi riabilitativi proposti dai curanti.
Conferma temporaneamente la collocazione del minore presso la madre, a condizione che la stessa non ostacoli lo svolgimento del progetto predisposto dai servizi affidatari e vi partecipi con fattiva collaborazione.
Trib. Genova decreto 16 luglio 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi