Coinvolgere i figli contro la nuova compagna del padre mette a rischio l’affido condiviso

Tra scuola pubblica e privata, è preferibile la prima
10 gennaio 2023
Va mantenuto il figlio studente universitario fuorisede
13 gennaio 2023

 

In caso di elevata conflittualità tra i genitori separati o divorziati deve essere disposto l’affidamento esclusivo dei figli minori a quello fra i due che risulta la persona più adatta ad assumere per i minori decisioni non dettate da una pregiudiziale ostilità nei confronti dell’ex coniuge e dannose per il loro sviluppo, essendo apparso in grado di anteporre gli interessi della prole al proprio posizionamento rispetto all’ex coniuge, laddove l’affido condiviso può risultare pregiudizievole per i figli.
Tribunale di Reggio Emilia sentenza n. 2 del 02-01-2023

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi