Buca sulla strada: il Comune risponde dei danni

Trust per tutelare il “dipendente” dal gioco d’azzardo
7 novembre 2013
Trust: sconta l’imposta ipotecaria e catastale in misura fissa
9 novembre 2013

Il Comune, proprietario delle strade, è quasi sempre responsabile per i danni arrecati agli utenti (pedoni o automobilisti) che incorrono in buche esistenti sul manto.

Ciò anche se la rete stradale è particolarmente estesa: grava infatti sul Comune l’obbligo di custodia, e quindi occorre tenere le strade sempre in condizioni di sicurezza.

Per liberarsi da responsabilità, il Comune deve provare il caso fortuito, ossia che il danno è stato causato da un evento imprevedibile, ovvero che v’è stato un concorso di responsabilità dell’utente nella causazione del sinistro (ad esempio, il pedone percorreva la strada con scarpe non adatte, oppure l’automobilista non teneva una velocità adeguata alle condizioni della strada).

A sostenere la responsabilità del Comune è, da ultimo, la sentenza n. 24793/2013 della Cassazione, in linea con il mutato orientamento della giurisprudenza, sempre più favorevole al riconoscimento del danno patito dall’utente nei casi sopra citati.

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi