Bonus prima casa: con la separazione consensuale non si perde

Assegno divorzile: conta anche la durata del matrimonio
19 maggio 2021
Adozione solo dopo il fallimento dei tentativi di recupero
20 maggio 2021

se i coniugi si separano consensualmente, e uno cede all’altro la proprietà dell’immobile adibito a casa famigliare, il bonus prima casa resta intatto: la vendita infraquinquennale costituisce una causa di revoca delle agevolazioni concesse, a meno che non avvenga il riacquisto entro un anno di un altro immobile da destinare ad abitazione principale. Per i coniugi che si separano, il limite non opera, purché la casa acquistata con le agevolazioni venga ceduta al coniuge o ai figli

Ctr Lazio, sent. n. 2540/21

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi