Assegno per il figlio non ha finalità educativa

Assegno divorzile: non basta la disparità economica
28 gennaio 2021
Spese condominiali, coniuge assegnatario non proprietario
29 gennaio 2021

Nel determinare l’assegno di mantenimento per i figli il giudice deve tenere conto dei parametri indicati dall’art. 337 ter c.c., non deve perseguire finalità educative. Per cui l’assegno va parametrato al tenore di vita e ai redditi dei genitori prima di tutto, senza che rilevi il fatto che una somma troppo elevata possa essere diseducativa per la prole.

Cassazione civile sentenza n. 303/2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi