Assegnazione parziale della casa familiare

Non c’è riconciliazione se la coabitazione dopo la separazione è forzata
29 novembre 2021
Figlio maggiorenne con handicap
1 dicembre 2021

Può procedersi all’assegnazione parziale solo nel caso in cui l’unità abitativa sia del tutto autonoma e distinta da quella destinata ad abitazione della famiglia o sia comunque agevolmente divisibile

Alla soluzione orientata al prioritario soddisfacimento dell’esigenza di sviluppo della prole minore o maggiorenne non autosufficiente è estranea qualsivoglia valutazione relativa alla ponderazione tra interessi di natura solo economica dei coniugi o dei figli, ove non entrino in gioco le esigenze della prole di rimanere nel quotidiano ambiente domestico, e ciò sia ai sensi del previgente art. 155 quater che dell’attuale art. 337 sexies c.c.

Trib. Marsala ord. 7 ottobre 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi