Ancora condanna per l’Italia da parte della CEDU per non consentire al padre la realizzazione dei diritto di visita

Anche se il genitore si trasferisce lontano non perde l’affido condiviso
2 ottobre 2016
Se i figli universitari hanno piccole entrate, niente aumento dell’assegno di mantenimento
7 ottobre 2016

La mancata cooperazione di un genitore – osserva la Corte Edu – non esonera le autorità competenti dall’adottare ogni misura necessaria suscettibile di assicurare il rapporto padre-figlio. Gli Stati, infatti, tenuti a rispettare gli obblighi positivi che derivano dall’articolo 8, devono predisporre un arsenale giuridico adeguato e sufficiente ad assicurare i diritti degli interessati. Non basta, quindi, limitarsi a verificare che il minore abbia un contatto con il genitore, ma è necessario prevedere misure preparatorie che permettano di ottenere il risultato perseguito nell’interesse superiore del minore. Le misure, poi, nell’ambito dei rapporti familiari, devono essere immediate per evitare che il decorso del tempo possa avere conseguenze irrimediabili sui rapporti tra genitore e figlio usando, però, la più grande prudenza prima di ricorrere a misure coercitive.

La mancata adozione di misure preparatorie per permettere a un padre di realizzare in modo effettivo il diritto di visita al proprio figlio, in linea con una decisione del tribunale, costa all’Italia una nuova condanna, seppure parziale, per violazione dell’articolo 8 della Convenzione europea dei diritti dell’uomo che tutela il diritto al rispetto della vita privata e familiare.

Con questa motivazione, la CEDU condanna ancora l’Italia per non aver agevolato gli incontri padre/figlio dopo la separazione, nel caso Giorgioni VS Italia depositata il 15 settembre (ricorso n. 43299/12)

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi