Amministrazione di sostegno: non è detto che il Giudice dia l’ok

Anche il genitore collocatario del minore può essere tenuto a versare all’altro un assegno per il figlio
31 ottobre 2015
Part time per chi assiste il disabile
2 novembre 2015

La misura di protezione è superflua ed inutilmente gravatoria e non può, perciò, essere disposta al ricorrere di una delle seguenti circostanze: a) la presenza di una rete familiare attenta alle esigenze della persona beneficianda (e priva al suo interno di conflittualità, o tacciabile di un qualche, pur recondito, sospetto in ordine a velleità di approfittamento); b) l’intervento mirato dei soggetti istituzionali deputati all’ausilio delle persone variamente bisognose; c) la disponibilità, in termini di piena e sufficientemente informata accettazione, da parte del soggetto bisognoso, ad avvalersi dell’aiuto proveniente dai predetti soggetti; d) la limitata difficoltà di compimento delle “attività di protezione”, in riferimento ad una agevole sormontabilità delle varie problematiche di natura pratica, burocratica e giuridica che via via si vadano a presentare

Lo ha deciso il Tribunale di Vercelli con il decreto 16/10/2015

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi