Affido condiviso: tempi paritetici?

Assegno divorzile, non basta la disparità di reddito
29 giugno 2020
RICONOSCIMENTO CONSAPEVOLMENTE FALSO DEL FIGLIO: LEGITTIMA L’IMPUGNAZIONE DELL’AUTORE MA IL DIRITTO ALLA VERITÁ VA BILANCIATO CON IL DIRITTO DEL FIGLIO ALL’IDENTITÀ PERSONALE
30 giugno 2020

In tema di affido condiviso del minore, la regolamentazione dei rapporti e la ripartizione dei tempi con il genitore non convivente non può basarsi su una simmetrica e paritaria permanenza con entrambi i genitori, ma deve essere il risultato di una valutazione ponderata del giudice del merito, fermo restando la necessità di garantire al minore la situazione più confacente al proprio benessere e il diritto dello stesso ad una piena relazione con entrambi i genitori.

Cassazione civile, Sez. I, Ordinanza 13 febbraio 2020, n. 3652

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi