Affdamento dei figli: pregiudizievole la rigida ripartizione dei tempi di permanenza coi genitori

Trust a favore di minore
24 maggio 2013
Assegni familiari: spettano sempre, e non possono essere decurtati dal mantenimento
28 maggio 2013

Affido condiviso significa condivisione delle responsabilità genitoriali: scuola, salute, sport, tempo libero e in generale tutte le questioni relative alla crescita dei figli.

Non significa quindi rigida ripartizione dei tempi di permanenza con l’uno o l’altro genitore. Questa l’opinione della Corte d’Appello di Cagliari chiamata a pronunciarsi in un caso in cui i due figli minori stavano a giorni alterni con la madre o con il padre.

I Giudici ritengono che i continui spostamenti da una casa all’altra siano per i figli eccessivamente faticosi: questa sarebbe anche l’opinione degli stessi, emersa nel corso della CTU ma taciuta dai ragazzi per timore di dispiacere i genitori. Meglio quindi un paio di giorni di permanenza presso ciascuno.

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi