Se rompi il fidanzamento poco prime delle nozze, devi risarcire il danno

Rumori provenienti dal locale: risarcito il danno per lesione del diritto al riposo e vivibilità della propria abitazione
23 ottobre 2015
Le difficoltà economiche del padre che non versa l’assegno non possono essere completamente ignorate
24 ottobre 2015

Fissate le nozze dopo undici anni di fidanzamento, fatte le pubblicazioni, acquistato l’abito bianco, i mobili e ristrutturata la casa, lui la molla sostenendo che lei aveva un’altra relazione.  Ma non riesce a provarlo, quindi lui deve risarcire alla fidanzata abbandonata tutte le spese sostenute in vista del matrimonio, nel caso di specie quantificate dal Tribunale in oltre 16mila euro.

Con la sentenza 20889/2015 gli Ermellini ritengono ingiustificato il rifiuto dell’uomo di sposarsi, rompendo così la promessa di matrimonio: nessuna prova in ordine al presunto tradimento di lei né del fatto che le spese richieste erano state fatte prima della promessa di matrimonio. La somma che lui deve risarcire trova collegamento con la promessa di matrimonio, poi infranta, poiché tutte le spese richieste erano giustificate e finalizzate al matrimonio e sostenute poco prima.

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi