Nasce il contratto di convivenza

La tenera età del minore non ostacola l’affidamento condiviso
10 maggio 2016
E’ reato togliere alla moglie il Bancomat e costringerla ad avere rapporti sessuali
12 maggio 2016

Con l’approvazione della legge sulle unioni civili e le convivenze di fatto, viene regolato anche il contratto di convivenza, che può essere stipulato tra i membri (etero o omosessuali) della coppia per regolare i rapporti patrimoniali relativi alla loro vita in comune.

Competente per la redazione è l’avvocato (oltre al notaio), che dovrà anche  autenticare la sottoscrizione dell’atto nonché le sue modifiche e la sua risoluzione. Il professionista deve anche verificare che il contratto sia lecito, conforme alle norme imperative e all’ordine pubblico. Inoltre,  ai fini dell’opponibilità ai terzi, deve trasmetterne copia (entro i successivi 10 giorni) al comune di residenza dei conviventi per l’iscrizione all’anagrafe.

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi