Baciare la moglie non consenziente è violenza sessuale

Giudice deve indagare la veridicità dei comportamenti dei genitori se ci sono contestazioni sulla CTU
20 ottobre 2021
Spese per locazione dell’appartamento del figlio studente fuori sede: no obbligo di informazione preventiva
21 ottobre 2021

Stringere il viso della vittima bloccandola per imporle il bacio sulla bocca e, contemporaneamente, e, nonostante la resistenza oppostagli, impedirle di sfuggire alla sua presa costituisce reato di violenza sessuale, anche se avviene tra coniugi in crisi, allorchè uno non si rassegna alla decisione dell’altro di volersi separare e trasferirsi altrove.

 

Cass. Pen., Sez. V, Sent., 14 ottobre 2021, n. 37460

 

 

Comments are closed.

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi