Affido condiviso anche sei rapporti con i figli sono scarsi

Contratto di convivenza: cosa non può regolare
7 luglio 2016
Mantenimento per i figli ridotto se ne nascono altri dalla nuova relazione
13 luglio 2016

Affido condiviso come strumento per rafforzare l’assunzione di responsabilità e la relazione genitoriale quand’anche i rapporti tra genitori e figli siano rari.

La mera deduzione della scarsità dei rapporti tra il genitore ed i figli, in assenza di indici di incapacità o pericolosità dello stesso, costituiscono elementi tali da corroborare la necessità dell’affido condiviso, in funzione di stimolo della figura genitoriale meno attiva, essendo interesse della prole il consentire rapporti continuativi ed equilibrati con ciascun genitore, nel rispetto del modello bigenitoriale: la suddetta deduzione non è quindi sufficiente a disporre l’affido esclusivo.

Lo ha affermato il Tribunale di Crotone con sentenza 17 maggio 2016.

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi