Sinistri: le spese legali della fase stragiudiziale vanno risarcite

Fondo patrimonale: inaggredibile da Equitalia per debiti non inerenti alla famiglia
31 ottobre 2012
Barriere architettoniche: ascensore va installato anche se l’interessato non è proprietario – Cass. Civ. 18334/2012
31 ottobre 2012

Il Tribunale di Como, ha stabilito, conformandosi alla prevalente giurisprudenza di legittimità (cfr. Cass.Civ., sez. III, 31.05.05, n. 11606; Cass.Civ., Sez.III, 2.02.2006, n.2275 e Cass.Civ., Sez.III, 21.01.2010, n. 997)  che le spese legali necessarie e giustificate sostenute dall’assicurato nella fase stragiudiziale per ottenere la liquidazione del sinistro devono essere risarcite;

il danneggiato ha quindi, il pieno diritto di farsi assistere da un legale, anche nella fase pregiudiziale e di ottenere, di conseguenza, l’integrale  rimborso del relativo compenso dall’assicuratore .

Nel caso de quo,  l’attività del professionista era stata decisiva per l’ottenimento dell’integrale indennizzo nella fase ante causam di sei sinistri coperti da una Polizza globale fabbricati e il giudizio era stato instaurato dal Condominio assicurato esclusivamente per ottenere la refusione delle spese legali

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi