Se il marito divorziato ha un altro figlio, si riduce l’assegno per l’ex moglie

Assegno post datato in bianco: è truffa
4 agosto 2015
Il genitore affidatario che si trasferisce col figlio all’estero senza avvertire l’ex commette reato
4 agosto 2015

Il marito divorziato che ha un altro figlio dalla nuova relazione ha diritto alla riduzione dell’assegno di mantenimento che paga per l’ex moglie, mentre resta immutato quello che versa per il figlio di primo letto.

Secondo la Cassazione (ordinanza  numero 15969 depositata il 29 luglio 2015) la circostanza che l’uomo  debba ora mantenere due nuove bambine oltre al figlio avuto dal matrimonio incide sull’ammontare originario dell’assegno per l’ex moglie. La somma che spetta alla donna è  ormai eccessiva alla luce degli oneri gravanti sull’uomo a seguito della nuova  situazione familiare e della necessità di continuare a mantenere il primo  figlio, universitario e non ancora autonomo, e di farsi carico di tutte le spese  straordinarie a questo relative. Peraltro, nel caso di specie, l’ex moglie è laureata  e gode di piena  capacità lavorativa: la comparazione della situazione economica e reddituale tra  le due parti non giustifica più il godimento in capo ad essa dell’assegno nell’importo originario

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi