Redditi in nero: non contano ai fini del mantenimnto

Non sempre è la madre ad essere genitore collocatario del minore
27 ottobre 2016
Ancora sulla casa data in comodato dai suoceri
28 ottobre 2016

Il Tribunale di Milano ha affermato che i redditi che probabilmente il marito ha conseguito in nero non incidono in alcun modo sulla determinazione dell’assegno che questi è eventualmente chiamato a corrispondere all’ex dopo la separazione. L’evasione comporterebbe “solo” conseguenze fiscali e penali mentre non rileverebbe nel giudizio di separazione per la valutazione del tenore di vita goduto in costanza di matrimonio in quanto il giudice non potrebbe avallare dei comportamenti illeciti come questo.

La pronuncia contrasta con l’orientamento della Cassazione secondo cui, dinanzi al sospetto di attività svolte in nero, il giudice della separazione deve aver riguardo all’effettivo tenore di vita della famiglia in costanza di matrimonio, a prescindere dai redditi dichiarati.

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi