Parenti diversi dai nonni, come tutelare la relazione col minore?

Assegnata la casa anche se sue due unità immobiliari, ma collegate
30 settembre 2019
Violenza sui figli ad uso “correttivo”
2 ottobre 2019

Il minore ha un diritto fondamentale a mantenere una relazione affettiva con i familiari diversi dagli ascendenti (ad esempio gli zii), quale espressione del più ampio diritto di crescere nella propria famiglia; esso trova tutela mediante gli strumenti di cui all’art. 336 c.c., che riconosce al giudice il potere di adottare i provvedimenti più opportuni nell’interesse del figlio a seguito di ricorso presentato dai parenti. I nonni possono invece ricorrere al Tribunale per i Minorenni ex art. 317 bis

Trib. Minorenni di Caltanissetta 11 settembre 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi