Morte dell’obbligato dopo la sentenza parziale di divorzio: giudizio persegue per l’accertamento del diritto all’assegno

Assegno divorzile per l’ex moglie che non ha mai lavorato
25 giugno 2022
Lecito “sollecitare” i genitori a seguire un percorso di sostegno alla genitorialità
25 giugno 2022

Nel caso di pronuncia di una sentenza parziale di divorzio, che decida sullo status dei coniugi (proclamandone lo stato libero) con prosecuzione del giudizio per l’attribuzione dell’assegno al coniuge più debole, la morte, nel corso del procedimento, dell’ex coniuge tenuto al pagamento, non comporta l’ improseguibilità del giudizio. Il processo può proseguire (su istanza dell’ex coniuge superstite con diritto all’assegno) nei confronti degli eredi, per accertare la debenza dell’assegno dovuto sino al momento del decesso dell’obbligato.

Cass. civile SU  sentenza 20494 del 24/6/2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi