Marito perde il lavoro e smette di pagare il mantenimento: non c’è reato

L’improvviso abbandono della casa coniugale è motivo di addebito della separazione
19 dicembre 2014
Immissioni di rumore intollerabile provenienti dal bar: risarciti i danni ai vicini
21 dicembre 2014

Se il marito smette di versare il mantenimento alla moglie perchè ha perso il lavoro a causa della crisi economica, non può essere condannato per la violazione degli obblighi di assistenza familiare. Purchè il Giudice accerti che effettivamente il mancato pagamento dell’assegno dipende da un peggioramento delle condizioni economiche o non, invece, dalla precisa volontà di non adempiere al mantenimento.
Lo ha affermato la Cassazione penale con la sentenza n. 5239/14.

Comments are closed.

rilevazione presenze
avvocato san marino
Commercialista San Marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency
web marketing conto corrente online

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi