Figlio maggiorenne: no restituzione di quanto ricevuto da “indipendente”

Assegno divorzile: il Giudice non può “dare di più” di quanto chiesto
17 maggio 2021
Sospeso l’avvocato che incontra il minore senza il consenso del genitore
18 maggio 2021

Può ritenersi sufficiente ai fini del raggiungimento dell’indipendenza economica un impiego tale da consentire al figlio un reddito corrispondente alla sua  professionalità e un’appropriata collocazione sul mercato, adeguata alle sue attitudini e aspirazioni. Per potersi parlare di indipendenza economica, occorre valutare oltre al tipo di contratto, anche la durata dello stesso e la retribuzione effettivamente percepita. La cessazione dell’obbligo di corrispondere il contributo di mantenimento al figlio maggiorenne divenuto economicamente indipendente decorre dalla proposizione della domanda e le somme eventualmente già corrisposte sono irripetibili.

Trib. Bari 22 dicembre 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

avvocato san marino
psicologo san marino
web agency san marino
professional digital agency

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi