Danno da infiltrazione: se il tubo è privato, il condominio non risponde

Colf cade dalle scale: padrone di casa risarcisce i danni fisici
14 febbraio 2013
Congedo di paternità obbligatorio e facoltativo. Contributo statale per asilo e baby sitter
15 febbraio 2013

L’assicurazione del condominio non copre i danni se l’infiltrazione d’acqua è causata dalla rottura di un tubo di propretà esclusiva del proprietario di un appartamento, e non facente parte dell’impianto comune.

Con la sentenza 3553 del 2013 la Cassazione ha ritenuto infatti che la manleva da parte dell’assicurazione condominiale operi solo quando i danni sono causati da perdite o rotture accidentali di condotte o impianti di proprietà condominiale e non esclusiva.

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi